Studio Dentistico Cambria

UncategorizedTutti i vantaggi di una corretta masticazione

Tutti i vantaggi di una corretta masticazione

1. Salute dentale

Masticare bene rinforza la mascella e i denti, inoltre stimola la produzione di saliva,
fondamentale per la protezione dei nostri denti e nel prevenire l’accumulo di placca.
La saliva ha un ruolo fondamentale sia per l’igiene orale che per la digestione, in quanto
contiene enzimi che contrastano la formazione di batteri e consentono la scomposizione di
amidi e grassi. Sembra paradossale, ma anche i cibi liquidi andrebbero tenuti in bocca per
qualche secondo, in modo da permettere questa azione benefica. Il cibo mescolato alla saliva
poi scivola meglio lungo l’esofago, evitando disturbi legati a disfagie.

2. Digerire meglio

Masticare a fondo e lentamente assicura anche una miglior digestione. È in bocca infatti che
questo processo incomincia. Il cibo viene sminuzzato in modo più completo mentre gli enzimi
della saliva iniziano a scomporlo, lubrificando il bolo e facilitandone la deglutizione.

3. Assorbire i nutrienti e disporre di più energie

Collegato a quanto detto sopra, un vantaggio di una corretta masticazione è anche quello di
consentire un miglior assorbimento degli elementi nutritivi presenti nel cibo assunto, in
particolari sugli alimenti più duri e resistenti.

4. Leggeri e non gonfi

Mangiare in fretta, non masticando bene e ingerendo aria, genera gas intestinali e gonfiore,
producendo un senso di pesantezza e sonnolenza. Al contrario, un corretta masticazione,
aiuta a digerire più in fretta e sentirsi sazi ma non appesantiti.

5. Dimagrire!

Ebbene sì, diversi studi dimostrerebbero che aumentare il tempo di masticazione
aumenterebbe la produzione degli ormoni che determinano la sazietà e diminuirebbe il
numero di calorie del pasto. Masticare lentamente consente quindi di saziarsi prima. Per
questo, mangiare troppo in fretta non dà tempo all’organismo di rendersi conto di aver
consumato abbastanza cibo, e può aumentare il rischio di prendere peso.

6. Rilassarsi ed essere felici

Masticare lentamente aiuta a rilassarsi, concentrandosi solo sul cibo e non pensando a esami,
appuntamenti, impegni. Questa tecnica è conosciuta come “Mindfulness of Eating” e si
collega anche al fatto che più si mastica più il nostro cervello produce sensazioni benessere,
relax e tranquillità.
 

7. Scoprire nuovi sapori!

Masticare bene consente di assaporare meglio i cibi, in molti casi scoprendo nuovi gusti. Più
gli alimenti rimangono in bocca, più vengono masticati e tritati, più si sprigionano le loro
proprietà organolettiche, coinvolgendo oltre al palato anche il naso e quindi l’olfatto.

8. Regolarità intestinale

Anche la salute del nostro intestino dipende dalla digestione e quindi anche dalla
masticazione. Grazie a una corretta masticazione, la regolarità intestinale viene favorita con
relativo benessere di tutto l’organismo che espelle gli scarti in modo regolare ed efficace.

Dunque, quanto si deve masticare?

Non c’è un parametro generale, molto dipende dal tipo di cibo e dalla persona che lo sta
mangiando. Diciamo che è consigliabile masticare un boccone almeno 30-50 volte, in questo
modo saremo sicuri di aver accuratamente triturato e insalivato il bolo, oltre ad aver gustato
meglio ciò che stiamo mangiando e aver contribuito alla digestione e alla nostra efficienza
nelle ore successive al pasto.
d

Per conubia nostra, per inceptos hime
Mauris in erat justom etone. Per conub
per inceptos hime naeos.

Where to find us

Social Share